Vai alla navigazione principale Vai al contenuto Vai al piè di pagina

Blog

National Gallery

Natività mistica

a group of people looking at a book

La “Natività mistica” è un dipinto realizzato da Sandro Botticelli nel 1501 (unico quadro che riporta la sua firma). Tempera su tela di medie dimensioni (108,5 x 75 cm) è oggi conservato alla National Gallery di Londra. Una lettera di Isabella d’Este, duchessa di Parma e mecenate amante delle arti, definisce quest’opera come l’ultima del…

Ritratto dei coniugi Arnolfini

Philip the Good wearing a hat

Quadro tanto bello quanto misterioso. Il “Ritratto dei coniugi Arnolfini” si presenta come uno dei più celebri enigmi irrisolti della storia dell’arte. Il dipinto, oggi conservato alla National Gallery di Londra, è un ritratto privato realizzato con olio siccativo su tavola di quercia (81,8 x 59,7 cm) che di certo ha soltanto l’autore e la…

Programmi educativi alla National Gallery

a group of people in a room

I programmi del Dipartimento di Educazione, fondato 35 anni fa, sono volti a dimostrare il potenziale della collezione della National Gallery atto ad ispirare la creatività individuale. La National Gallery ha una responsabilità nei confronti di tutti, non solo di coloro che sanno già come apprezzare la sua collezione. Assistenza La National Gallery lavora per…

La ricerca alla National Gallery

a man standing in a room

La ricerca La ricerca è un’attività fondamentale e costante alla National Gallery, che aiuta e sostiene numerose aree del lavoro della Galleria tra cui quelle relative a: • Mostre, cataloghi accademici e altre pubblicazioni • Cura e conservazione dei dipinti • Loro esposizione ed interpretazione Tale ricerca aumenta la comprensione da parte del pubblico delle opere…

Storia dell’edificio della National Gallery

a boat sitting on top of Trafalgar Square

1824 La collezione di base Nell’aprile 1824 la Camera dei Comuni approva l’acquisto della collezione di dipinti del banchiere John Julius Angerstein per una spesa complessiva di £60.000. I suoi 38 dipinti dovevano formare il nucleo di una nuova collezione nazionale, destinata al piacere e all’istruzione di tutti. Il 10 maggio 1824 la nuova National…

Cronologia della National Gallery

painting on a white wall

1824 I primi dipinti della collezione della National Gallery provengono dal banchiere e collezionista John Julius Angerstein. Il 2 aprile la Camera dei Comuni vota a favore di £60.000 per l’acquisto di 38 dipinti. Si tratta di dipinti italiani, inclusa una grande pala d’altare di Sebastiano del Piombo, La Resurrezione di Lazzaro, ed alcuni esempi emblematici…

National Gallery opere

a large building with a clock on a table

Opere dal XIII al XV secolo Duccio, Uccello, van Eyck, Lippi, Mantegna, Botticelli, Dürer, Memling, Bellini I dipinti del tardo Medioevo che sono sopravvissuti sono soprattutto di soggetto religioso, realizzati per gli altari delle chiese o per devozione privata. Lo sfondo di molti dipinti è finemente realizzato in foglia oro. Nel XV secolo ritratti e…

Introduzione alla National Gallery

a room with a wooden floor

Alla National Gallery di Londra si trovano centinaia dei più famosi e affascinanti dipinti al mondo, nella visita seguiamo un’ordine cronologico che ci da’ una panoramica della Storia dell’Arte occidentale da una prospettiva davvero privilegiata. Partiamo dai dipinti di Cimabue e Giotto, sulle cui tavole per la prima volta si affacciano i sentimenti e la ricerca di naturalismo,…