Vai alla navigazione principale Vai al contenuto Vai al piè di pagina
Torna a Blog

Collezioni del British Museum

a room with a tile floor

Le collezioni del British Museum sono divise per sezioni:

Africa

La variegata vita culturale dell’Africa è espressa attraverso oggetti di uso quotidiano e opere d’arte uniche dei tempi antichi. La collezione del Museo comprende materiale archeologico e contemporaneo di tutto il continente, gli articoli africani sono oltre 200.000

Africa, The Sainsbury Galleries – Room 25

Americhe

Nella stanza 26 (8.000 AC – presente) si esplorano i manufatti storici, l’abbigliamento, le ceramiche e l’arte contemporanea degli abitanti nativi del Canada e degli Stati Uniti. E’ analizzato l’effetto della colonizzazione europea sulle loro comunità.

Nella stanza 27 sono mostrate opere d’arte di distinte culture regionali fiorite in Messico dal secondo millennio avanti cristo fino all’avvento dei conquistatori europei nel XVI secolo.

Nord America, The J P Morgan Chase Gallery – Room 26

Messico – Room 27

Antico Egitto e Sudan

Essa ospita un’ importante collezione di oggetti che illustrano ogni aspetto della cultura della Valle del Nilo, dal Neolitico (c. 10 000 a.C.) fino al XII secolo d.C. Le principali attività del dipartimento comprendono la cura, lo studio, la pubblicazione e l’esposizione della collezione, ma gli altri progetti speciali includono l’organizzazione di mostre temporanee sia nel Museo che all’esterno e prestiti di oggetti per mostre internazionali, una libreria completa di materiali relativi alle culture egiziane antiche e medievali e sudanesi, insieme a materiale d’archivio relativo alle collezioni alle culture in generale.

Sculture egizie – Room 4;

Vita e morte nell’Antico Egitto: La tomba di Nebamun , The Michael Cohen Gallery – Room 61;

L’Aldila’ nell’Antico egitto: mummie, The Roxie Walker Galleries – Room 62-63;

Egitto pre dinastico , The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 64; “Ricostruita in 3D la mummia dell’uomo di Gebelein”, articolo del Dr.Daniele Pipitone.

Sudan, Egypt and Nubia , The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 65;

Etiopia  – Room 66;

Asia

Comprende i materiali e le culture visive dell’ Asia e di una vasta area della Corea, Cina, Asia Centrale, Afghanistan, Asia del Sud e Asia Sud Orientale. La collezione spazia dal Neolitico a circa il 4000 a.C. fino a oggi. Le società e i gruppi rappresentati vanno dalle culture urbane complesse alle comunità rurali. I punti chiave comprendono una vasta collezione di sculture provenienti dal Subcontinente Indiano. La sezione ospita anche un vasto numero di antichità giapponesi e una collezione enciclopedica di arti grafiche giapponesi. La collezione cinese è la più famosa per via delle pitture buddiste provenienti dalle caverne di Dunhuang nell’Asia Centrale e gli “Ammonimenti delle Governanti” considerata la più antica pergamena dipinta nella storia dell’arte cinese.

Cina, Sud Asia e Sud Est Asiarico , The Joseph E Hotung Gallery – Room 33

Amaravati , The Asahi Shimbun Gallery – Room 33a

Giade cinesi , The Selwyn and Ellie Alleyne Gallery – Room 33b

Korea , The Korea Foundation Gallery – Room 67

Giappone , The Mitsubishi Corporation Galleries – Room 92-94

Ceramiche cinesi – Sir Percival David Collection,The Sir Joseph Hotung Centre for CeramicStudies – Room 95

Monete e medaglie

Ospita una delle collezioni numismatiche più famose al mondo, che comprende circa un milione di oggetti. Spazia attraverso la storia del conio dalle origini nel VII secolo fino ad oggi e presenta materiale come pesi, gettoni e salvadanai. Ospita anche la collezione nazionale di banconote da quelle cinesi del XIV secolo agli Euro, così come una magnifica selezione di medaglie artistiche commemorative dal Rinascimento italiano fino ad oggi.

The Citi Money Gallery – Room 68

Antica Grecia e Roma

Possiede una delle collezioni di antichità più esaustive del mondo classico, con più di 100.000 oggetti. Questi coprono un arco cronologico che va dall’inizio dell’età del bronzo greca (3200 a.C.) fino al regno dell’imperatore romano costantino nel IV secolo d.C., con alcuni resti pagani. Sono rappresentate le culture cicladiche, minoiche e micenee e la collezione greca include importanti sculture del Partenone di Atene, così come elementi del Mausoleo di Alicarnasso e del Tempio di Artemide a Efeso. Ospita anche una delle più vaste collezioni di antichità italiche ed etrusche e materiali provenienti da Cipro.

Grecia: Isole Cicladi – Room 11

Grecia: Minoans, The Arthur I Fleischman Gallery – Room 12a

Grecia: I micenei , The Arthur I Fleischman Gallery – Room 12b

Grecia 1050–520 BC – Room 13

Vasi greci – Room 14

Atene e Lycia – Room 15

Grecia: Bassai sculptures – Room 16

Monumento delle Nereidi – Room 17

Grecia: Partenone – Room 18

Grecia: Atene – Room 19

Grecia e Liciani 400–325 BC – Room 20

Mausoleo di Alicarnasso – Room 21

Il mondo di Alessandro Magno – Room 22

Sculture greche e romane – Room 23

Vita quotidiana dei Greci e dei Romani – Room 69

Impero romano, The Wolfson Gallery – Room 70

Mondo Etrusco – Room 71

Cipro Antico, The A G Leventis Gallery – Room 72

Greci in Italia (Magna Grecia) – Room 73

Architetture greche e romane – Room 77

Iscrizioni classiche – Room 78

Early Ephesus , The Wolfson Gallery – Room 82

Sculture Romane, The Wolfson Galleries – Room 83-84

Ritratti Romani,The Wolfson Gallery – Room 85

Medio Oriente

Ricopre le civiltà antiche e contemporanee del Medio Oriente dal Neolitico a oggi. C’è una vasta gamma di materiale archeologico proveniente da Mesopotamia (Iraq), Iran, Levante (Siria, Giordano, Libano e Israele), Anatolia (Turchia), Arabia, Asia Centrale e Caucaso. La sezione è oggi attiva negli scavi archeologici condotti in Medio Oriente.

Sculture assire e Porte di Balawat – Room 6

Assiri: Nimrud – Room 7-8

Assiri: Ninive – Room 9

Assiri: caccia ai leoni – Room 10a

Assiri: l’assedio di Lachish – Room 10b

Assiri Khorsabad – Room 10c

Il mondo Islamico, The John Addis Gallery – Room 34

Iran Antico, The Rahim Irvani Gallery – Room 52

Sud Arabia Antica, The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 53

Turchia Antica, The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 54

Mesopotamia 1500–539 BC, The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 55

Mesopotamia 6000–1500 BC, The Raymond and Beverly Sackler Gallery – Room 56

L’antico Paese del Sol Levante, Room 57-59

Terra Santa – Room 88

La vita degli Assiri – Room 89

Europa

Responsabile per le collezioni che coprono un vasto arco di tempo dai primi utensili umani dell’Africa e dell’Asia di 10.000 anni fa fino all’arte medievale, inclusa la storia dell’Inghilterra sotto l’occupazione romana. I responsabili della sezione sono esperti in aree tematiche come l’Archeologia Neolitica in europa, Età del Bronzo e del Ferro in Europa e nella Britannia Romana. Inoltre si occupano di culture medievali, rinascimentali e moderne in Europa, incluso il XX secolo in Nord America.

Orologi, The Sir Harry and Lady Djanogly Gallery – Room 38-39

Europa Medievale 1050–1500 , The Paul and Jill Ruddock Gallery – Room 40

Europa: AD 300–1100 – Room 41

The Waddesdon Bequest – Room 45

Europa 1400–1800 – Room 46

Europa 1800–1900 – Room 47

Europa 1900 to the present – Room 48

Gran Bretagna Romana,The Weston Gallery – Room 49

Gran Bretagna e Europa 800 BC–AD 43 – Room 50

Europa e Medio Oriente 10,000–800 BC – Room 51

Illuminismo: alla scoperta del mondo del 18° secolo

La mostra ricca e variegata utilizza migliaia di oggetti per mostrare come i collezionisti, antiquari e viaggiatori della Gran Bretagna vedevano e classificavano gli oggetti del mondo che li circondava nell’epoca dell’Illuminismo. Si trova nell’orignale Biblioteca del Re Giorgio III. La mostra da una prospettiva unica su come e’ cambiato nel tempo lo studio e la classificazione degli oggetti storici e artistici.

La Galleria “Illuminismo” e’ stata inaugurata nel 2003 per celebrare il 250 ° anniversario del British Museum. Si divide in sette sezioni che esplorano sette innovative discipline dell’epoca:

Studio delle religioni e dei rituali

Commercio e scoperte geografiche

La nascita dell’archeologia

Arte e civiltà lontane

Classificare il mondo

studio degli scritti antichi

Il mondo naturale

Illuminismo (biblioteca di Re Giorgio III) – Room 1

Antropologia, “Vivere e morire”

La mostra e’ uno spaccato accattivante su come le popolazioni indigene mondiali si sono confrontate nei secoli con realtà’ avverse e oscure, come le malattie e la morte. Sono affrontati anche temi come i rapporti interpersonali, con il regno animale e spirituale.

Vivere e morire – Room 1

 

Visite guidate British Museum

Skip to toolbar